Inviare richiesta
Newsletter abbonare

Qui trovate la nostra informativa sulla privacy e le condizioni di revoca.

Escursione attraverso il Gilfenklamm di Racines

Escursione attraverso il Gilfenklamm di Racines

Itinerario:
Arrivo alla località di Stanga all’entrata della Val di Racines (970 metri). Subito dopo l’albergo “zur Gilfenkamm” ci incamminiamo su un largo sentiero, inizialmente accanto al fiume di Racines, verso l’interno-valle (stazione del pedaggio). In seguito il sentiero inizia a salire. La gola si ristringe, sui ripidi pendii si aggrappano i cespugli e gli alberi, nel fondovalle scroscia il fiume. Ora si prosegue a mò di serpentina verso l’alto. Improvvisamente, dopo aver aggirato una sporgenza rocciosa, si apre uno scenario che nemmeno i più esperti escursionisti si sono mai sognati di vedere. Lo sguardo cade nella profondissima gola, in cui una cascata di 15 metri si tuffa in profondità. L’ottimo sentiero porta ora attraverso ponti, scale, punti panoramici ed una galleria di roccia verso sinistra e poi, di nuovo a destra, verso l’imponente gola, profonda 400 metri, per finire all’albergo “Jaufensteg” (1149 metri) sulla strada si Racines. Dopo il meritato riposo possiamo scendere nuovamente attraverso la gola o proseguire l’escursione in forma di giro sul versante sud della valle fino al Burghof (1235 metri), per giungere poco più avanti su un sentiero oltre la Rovina di Reifenegg fino a Stanghe.

Dettagli sull'escursione